Selezione di visite in Alsazia – percorso Nord > Sud

Strasburgo

Come New-York e Ginevra, Strasburgo è una tra le tre uniche città al mondo, sede di istituzioni internazionali senza essere capitale nazionale. Con la sua grandiosa cattedrale gotica e i suoi minuti e intricati decori, come di pizzo, Strasburgo è una delle città più belle d’Europa. La ricchezza e complessità del suo patrimonio artistico hanno fatto guadagnare all’intero centro storico l’appellazione di patrimonio mondiale dell’Unesco (Casa Kammerzell, la Piccola Francia, il quartiere sull’acqua, la chiesa San Tommaso, il palazzo Rohan…)

COLMAR

Capitale regionale dei famosi vini d’Alsace, città d’arte e di storia, Colmar concentra nel suo cuore città un numero fantastico di architteturre medievali e rinascimentali, come la chiesa collegiale San Martino (“La Madonna ai cespugli di rose” capolavoro di Martin Schongauer) la chiesa dei Dominicani, la Casa alle Teste, la Casa Pfister, la Casa Adolph, la Casa delle Guardie, il museo d’Unterlinden (famosissima pala d’altare d’Issenheim di Mathias Grünenwald), la casa di Auguste Bartholdi, autore della famosa statua della Libertà…ma anche quartieri tipici come la piccola Venezia, il quartiere dei Conciatori, quello dei pescatori.

EGUISHEIM

Paese natale del papa Leone Nono, Eguisheim è ripertoriato come uno tra i più bei dei paesi di Francia, con le sue viuzze concentriche, le case a gratticio fiorite, e anche le vestigià delle mura e un triplo mastio

OBERNAI

Culla leggendaria di Santa Odile, bella cittadina medievale con le sue mura e suo campanile

RIQUEWIHR

Tra monti e pianura, la perla del vigneto alsaziano, un vero e proprio museo all’ aperto

KAYSERSBERG

Città natale del Dott. Schweitzer, Kaysersberg fù un tempo città imperiale – Squisita cittadina che ha conservato numerose tracce dell’epoca medievale e un ricchissimo patrimonio religioso. Da vedere, le viuzze lastricate, le case a graticcio, il ponte fortificato, le mura e la fortezza.

MULHOUSE

Seppure molto modernizzata, possiamo ancora vedere il Municipio di epoca rinascimentale ma sopratutto visitare i suoi prestigiosi musei d’avanguardia delle tecniche, quali La Città dell’ Automobile, la Città del Treno oppure il Museo delle Stoffe Stampate

THANN

Porta sud sulla Strada del Vino Alsaziano, questa città trampolino verso le appendici dei Vosgi fu legata, nella sua storia religiosa, alla città italiana di Gubbio. Nidificata ai piedi di un vigneto prestigioso, il Rangen, la cittadina è dominata dalla sagoma fantastica della Basilica Saint-Thiébaut e dalle vestigia della fortezza medievale dell’Engelburg, oggi chiamata l’Occhio della Strega.

La strada del vino in Alsazia (200 km)

da Thann a Wettolsheim
da Colmar a Ribeauvillé
da Berheim a Bernardswiller
da Obernai a Marlenheim

 

I sette vitigni alsaziani

  riesling   Riesling 

  muscat   Muscat d’Alsace

 pinot_bl   Pinot blanc 

 pinot_bl   Pinot gris Tokay 

  pinotnoir   Pinot noir

 sylvaner   Gewürztraminer  

  sylvaner   Sylvaner